Vai al contenuto
Home » American Express Blu conviene? Requisiti, Costi, Opinioni e Recensioni

American Express Blu conviene? Requisiti, Costi, Opinioni e Recensioni

American Express Blu

La carta Blu American Express è una carta di credito emessa dall’American Express, società leader nel settore dei servizi finanziari. Gratuita per il primo anno, la carta Blu AmEx offre la possibilità di usufruire di un cashback tra i più alti sul mercato e di scegliere tra la modalità di rimborso a saldo o revolving. In questo articolo ti spiegheremo quali sono le principali caratteristiche di questa credit card, i costi, i limiti e le opinioni di chi la utilizza abitualmente.

Cos’è l’American Express?

Gli esperti del settore spesso si riferiscono ai prodotti American Express come a veri e propri status symbol, protagonisti di un culto che ha attraversato indenne ben 170 anni di storia. È davvero così?

L’AmEx è una società multinazionale fondata a Buffalo nel 1850 da Fargo, Butterfield e Wells, all’inizio era una semplice società di trasporto valori. La prima vera spinta all’innovazione, caratteristica che AmEx ha mantenuto negli anni, è arrivata nel 1891 quando un dipendente, Marcellus Berry, creò il sistema del travelers cheque che gli esperti considerano come la prima vera prepagata della storia. La prima carta di credito nasce però nel 1958, nel nostro Paese arriva agli inizi degli anni 70.

Oggi l’American Express opera in vari settori, dai servizi finanziari, agli investimenti fino ai viaggi e alle assicurazioni. La sede principale si trova a Manhattan.

E’ sicura?

L’American Express è il terzo circuito al mondo per importanza dopo Visa e Mastercard, quindi è senza dubbio affidabile e sicura. La Blu American Express inoltre è in perfetta linea con le normative della Comunità Europea quindi ti richiede la doppia autenticazione biometrica o tramite codice OTP ogni volta che vuoi utilizzare la tua carta. La Blu inoltre è protetta da sistemi di crittografia di ultima generazione che ti mettono al riparo da frodi e da eventuali furti o smarrimenti. Non dimentichiamo inoltre il collegamento con il sistema Apple Pay che ti permette di lasciare tranquillamente a casa la card, mettendoti al riparo da qualsiasi spiacevole evento.

Cos’è la carta Blu American Express?

La carta di credito American Express Blu è una credit card collegata ad un conto bancario con un plafond a scalare. Ogni volta che il cliente effettua una transazione, quindi acquista un bene o un servizio, utilizza semplicemente il saldo presente sulla carta Blu. Alla fine del mese, l’importo totale verrà addebitato sul conto bancario o sul conto postale.

A differenza di molte altre di carte di credito, la carta American Express Blu offre al cliente la possibilità di usufruire del sistema Revolving. Cosa vuol dire? Semplicemente che l’utente può personalizzare i suoi pagamenti, scegliendo tra la modalità a saldo e la modalità rate. Vediamoli nel dettaglio:

A saldo

Scegliere questa opzione vuol dire ricevere l’addebito delle tue transazioni in un unica soluzione. Agli inizi del mese, American Express farà un addebito sul conto corrente che hai collegato alla tua carta Blu.

Ti ricordiamo però che tale addebito avverrà solamente dopo la ricezione dell’estratto conto, digitale o cartaceo, dove saranno riepilogate tutte le operazioni e le spese che hai effettuato. Questo passaggio è molto importante perché uno dei principi fondamentali sui quali poggia il circuito American Express è proprio la trasparenza di qualsiasi movimento.

A rate

Capire il funzionamento del Revolving è molto semplice. L’AmEx Blu ti permette di dividere l’intera somma del mese in rate personalizzate.

Se vuoi usufruire della rateizzazione, l’American Express ti offre la possibilità di stabilire in autonomia le rate mensili a patto che l’importo minimo non sia inferiore a 40 euro e al 6% della spesa totale. La carta Blu ti offre anche un altro importante vantaggio perché puoi scegliere il sistema Revolving per tutte le spese oppure per dilazionare un solo acquisto.

Sistema Revolving: TAN e TAEG

La rateizzazione del costo dei tuoi acquisti comporta l’applicazione di una serie di costi variabili ovvero del TAN e del TAEG. Ti ricordiamo però non sono previste spese di istruttoria e il tasso annuale varia in base al fido ottenuto. Il valore massimo non può superare il 18,5%, il tasso annuale netto è fisso ed è pari al 14%.

Vantaggi

Vuoi richiedere la carta Blu Amex ma non sai quali sono i vantaggi e le sue funzionalità?

Per capire quali sono i più importanti siamo andati sul sito dell’AmEx. Qui troviamo elencati 4 importanti benefici che andranno a sommarsi agli altri che esamineremo nel corso del paragrafo.

American Express Blu è una carta che ti offre lo 0,5% di cashback sui tuoi acquisti. L’importo maturato sarà immesso direttamente nel conto della carta e potrai spenderlo nella maniera che preferisci. Blu ti offre un pagamento flessibile e calibrato sulle tue esigenze in quanto ti consente di rimborsare la cifra spesa nel mese scegliendo la modalità a saldo oppure quella a rate. Con questa credit card puoi usufruire inoltre di una linea di credito personalizzata che può arrivare fino al tetto massimo di 10.000 euro.

L’aspetto più caratteristico consiste nella possibilità di usufruire delle prevendite organizzate dalla Blu American Express che ti permettono di accedere a una linea preferenziale e acquistare in anteprima i biglietti e gli ingressi per gli eventi più interessanti.

La Blu Amex offre una protezione antifrode tra le più collaudate al mondo e che scatta nel momento in cui la carta, smarrita o rubata, viene utilizzata da terzi non autorizzati. In tale protezione è compreso anche l’invio di una carta sostitutiva per la quale non dovrai pagare assolutamente nulla.

La credit card Blu offre un vantaggio molto importante ai suoi possessori ovvero la possibilità di beneficiare di un programma rimborso acquisti semplice ed efficiente. In cosa consiste? Se non sei soddisfatto dell’acquisto e il venditore si rifiuta di venirti incontro e di sostituire il prodotto da te acquistato, puoi richiedere il rimborso ad AmEx. Questa prerogativa ti evita di perdere tempo in contestazioni e di dover affrontare delle ingenti spese legali. Usufruire di questa polizza è molto semplice in quanto dovrai semplicemente contattare il Servizio Clienti e richiedere l’attivazione della copertura prevista in sede di contratto.

Non dimentichiamo inoltre, tra i vari benefici, la polizza assicurativa che copre gli infortuni e i viaggi, è in sostanza una copertura gratuita per gli eventuali infortuni occorsi in Italia o all’estero.

Servizi

Le carte che appartengono al circuito American Express sono caratterizzate dalla capacità di semplificare la vita quotidiana. Nei paragrafi precedenti te li abbiamo elencati. Proviamo a riassumerli per avere un quadro ancora più chiaro. La carta American Express Blu è particolarmente utile nel momento in cui ti trovi ad affrontare un viaggio. Nel caso in cui si verifichi un imprevisto medico o legale, la Blu ti permette di disporre di una serie di polizze necessarie per coprire qualsiasi evenienza. Tutto quello che dovrai fare sarà contattare il Customer Care richiedere l’attivazione della polizza.

Un altro servizio esclusivo offerto dalla carta American Express Blu è quello che riguarda la possibilità di prenotare i biglietti per i tuoi eventi preferiti attraverso una corsia preferenziale che ti permetterà di non perdere più un appuntamento. Ricordiamo infine tra i vari servizi la possibilità di richiedere la carta sostitutiva: in caso di furto o danneggiamento, ti basterà contattare il Servizio Clienti per richiedere la carta sostitutiva Il tutto ovviamente senza costi aggiuntivi.

Utilizzi pratici

Quella che ti abbiamo elencato fino a questo momento è pura teoria. Passiamo al lato pratico della recensione e vediamo come puoi utilizzare la Blu nella vita di tutti i giorni. Questa carta ti serve per effettuare tutti gli acquisti che vuoi sia online sia nei negozi fisici. Attenzione però: non tutti i negozianti accettano carte che appartengono al circuito dell’American Express. Le ragioni possono essere diverse ma, in linea di massima, il problema è circoscrivibile alle commissioni che i negozianti devono pagare all’Amex, ritenute più elevate rispetto agli altri circuiti.

Per evitare quindi inutili questioni e perdite di tempo, ti consigliamo di scaricare l’AmEx Maps ovvero un’applicazione che ti fornisce l’elenco di tutti gli store che accettano la carta.

Con La Blu puoi prelevare i contanti presso qualsiasi sportello ATM nazionale ed estero e pagare tranquillamente i tuoi bollettini.

In cosa consiste il cashback della carta Amex Blu?

Come abbiamo avuto modo di accennare nel corso dei paragrafi precedenti, una delle caratteristiche più apprezzate di carta American Express Blu è il Cashback. Ma in cosa consiste esattamente questa forma di guadagno tra le più amate da parte dei consumatori?

Per ogni acquisto otterrai una percentuale di guadagno che potrai accantonare ed utilizzare per gli acquisti futuri. Ricorda che il Cashback non è uno sconto sul prezzo in quanto il costo del bene che stai per acquistare lo dovrai pagare per intero. La carta American Express Blu ti permette soltanto di ricevere indietro una parte di quello che hai speso e di accantonare la cifra risparmiata come se fosse una specie di salvadanaio virtuale.

Questa somma, che vedrai crescere di acquisto in acquisto, sarà immessa direttamente sul tuo conto e potrà essere utilizzata per comprare qualsiasi prodotto senza nessun limite.

Una volta chiarito il concetto generale di cashback, non ci rimane che entrare nel dettaglio del cashback AmEx Carta Blu. Secondo quanto disposto dal regolamento del circuito bancario, potrai disporre di una percentuale fissa pari allo 0,5% della somma spesa per i tuoi acquisti. Tale cifra verrà accumulata in un’apposita sezione che sarà sempre visibile e immediatamente consultabile semplicemente andando sul sito ufficiale dell’American Express oppure collegandosi con l’app dedicata.

Cos’è la linea di credito?

Uno degli aspetti più interessanti della carta di credito Blu riguarda il plafond. Solitamente il valore del tetto massimo spendibile con la carta è standard quindi con le altre carte di credito sai che non puoi spendere più di 3000 euro, tanto per fare un esempio.

Nel circuito American Express le cose funzionano in maniera diversa. L’importo del tuo plafond non viene stabilito a priori ma segue un’attenta valutazione fatta dai consulenti di American Express. Per fare una stima della tua linea di credito, gli esperti del settore finanziario AmEx non faranno altro che prendere a riferimento sia la tua storia bancaria quindi le tue entrate e uscite ma anche il tuo reddito.

Nel caso in cui le tue movimentazioni bancarie siano elevate, la sede operativa di American Express ti concederà un plafond che può andare da 2500 euro fino a un massimo di 3500. È possibile superare questo plafond a patto che il tuo reddito annuo lo consenta: in tutti i casi ti ricordiamo che il tetto massimo di fido quindi la tua linea di credito non potrà superare i 5000 euro. Cosa succede se la tua capacità bancaria e finanziaria invece sono basse? In questo caso la carta Blu avrà un plafond pari a 1500 €: questo sarà il tuo limite di spesa mensile.

Requisiti richiesti

Il primo requisito è ovviamente la maggiore età seguito dal possesso di un documento di riconoscimento come la carta d’identità, la patente o il passaporto, e una tessera sanitaria dove sia rintracciabile il tuo codice fiscale. Attenzione però: la tessera non deve avere scadenza a breve termine in quanto ti serve per dimostrare che possiedi la residenza stabile in Italia.

Come tutte le carte Amex anche la Blu ti richiede un limite reddituale che, in questo caso, è più basso delle altre carte che appartengono allo stesso circuito ovvero 11.000 euro. Ti ricordiamo inoltre che per richiedere la carta devi disporre di un conto corrente tradizionale appartenente al circuito SEPA e di un IBAN: è indispensabile che il conto sia aperto da almeno 12 mesi.

Come si richiede

Puoi richiedere la tua Blu Amex in ogni momento tramite l’apposito form che trovi sul sito ufficiale dell’American Express cliccando qui. Se è vero però che tutti possono farne richiesta, lo è altrettanto il fatto che il circuito esamina con attenzione ogni domanda per valutare se accettarla o meno.

La procedura per richiedere l’American Express Blu è molto semplice. La prima cosa da fare è collegarsi con il sito ufficiale del circuito AmEx in quanto la domanda può essere fatta soltanto online. L’iter durerà pochi minuti a patto che tu abbia con te tutta la documentazione che ti verrà richiesta dalla dashboard. Te la riepiloghiamo per maggiore sicurezza:

  • attestazione di residenza
  • codice fiscale
  • dichiarazione dei redditi o attestazione della banca per il limite minimo di reddito annuale
  • documento di identità quindi passaporto, carta d’identità oppure la patente.

Una volta che avrai preparato i documenti richiesti non dovrai far altro che accedere alla pagina AmEx Blu. In alto a destra troverai il link contrassegnato dalla scritta “Richiedila ora”. Una volta cliccato su questa sezione, troverai un modulo che dovrai compilare in ogni parte.

In questo form, relativo all’anagrafica, dovrai inserire le tue generalità ma anche un indirizzo mail e un numero di cellulare. Ti diamo un consiglio: è sempre meglio inserire una casella di posta elettronica e un numero di smartphone abituali in quanto sarà proprio qui che il circuito dell’American Express ti invierà tutti tutte le comunicazioni relative alla tua carta.

Il secondo step consiste nell’inserimento dei tuoi dati finanziari. In questa sezione dovrai inserire gli estremi del conto corrente che deve essere intestato a te e i documenti che attestano il tuo reddito. Il passaggio successivo consiste nel inserire gli estremi dei documenti d’identità e la prova di residenza.

La procedura è veramente agile e snella, ti serviranno all’incirca 5 minuti per completare il tutto. L’ultimo passaggio è il più semplice ma anche quello che devi valutare con più attenzione perché è proprio in questo momento che dovrai verificare con cura le informazioni che hai inserito. Se sono giuste non dovrai far altro che cliccare su Invia e attendere la risposta del circuito American Express.

Tempi di consegna della carta blu American Express?

Come abbiamo sottolineato più volte nel corso dei paragrafi precedenti, la carta AmEx Blu non viene inviata a tutti in quanto ogni richiesta è soggetta ad un’attenta valutazione da parte della banca. In ogni caso la risposta ti arriverà entro pochi giorni lavorativi con una mail che ti avviserà dell’avvenuta accettazione e dell’invio della carta di credito. La carta fisica ti arriverà nel giro di 7 giorni lavorativi all’indirizzo che hai specificato in sede di iscrizione

Come si attiva la carta

La carta Blu necessita di attivazione. La procedura è molto semplice ma ricorda che è possibile eseguirla soltanto online tramite il sito American Express. Qui troverai il link apposito (in fondo alla pagina). Una volta cliccato, il sistema ti chiederà di inserire le cifre presenti nella sezione frontale della carta e il codice di 4 numeri che trovi sul retro. Conferma i dati per perfezionare la procedura.

Come si ricarica

La Carta Blu dell’ American Express non ha bisogno di nessuna ricarica in quanto è collegata al conto corrente che hai indicato al momento dell’iscrizione.

Apple Pay

Apple Pay è un sistema di pagamento che semplifica e velocizza i tuoi acquisti. Il suo funzionamento è molto semplice in quanto devi semplicemente collegare una carta di credito sul wallet digitale (nella sezione dedicata) del tuo dispositivo Apple.Al momento del pagamento non dovrai esibire la carta di credito ma semplicemente lo smartphone. Non tutte le credit card sono abilitate a tale funzione. La carta Blu di Amex ti permette di usufruire tranquillamente di Apple Pay e di pagare senza la noia di dover digitare il Pin.

Non hai Apple Pay ma vuoi lo stesso velocizzare le tue transazioni ? Niente paura, Blu è dotata della tecnologia Contactless American Express, ti basta avvicinare la carta al POS per perfezionare l’acquisto.

Limiti

Uno dei vantaggi più importanti della carta Blu dell’ American Express è quello relativo all’assenza di limiti. A differenza delle altre carte di credito, la Blu non prevede nessun plafond prestabilito. Sarà nfatti proprio il circuito AmEx a stabilire quale sarà la linea di credito personalizzata alla quale puoi accedere. L’unico limite previsto dal contratto Blu AmEx è quello relativo al prelievo: non puoi prelevare più di 500 € al giorno.

Costi

Uno dei fattori più importanti da prendere in considerazione quando dobbiamo scegliere una nuova carta di credito è quello relativo ai costi. La carta Blu AmEx prevede un canone annuale pari a 36 €.

Se sei un nuovo cliente e quindi sottoscrivi per la prima volta questa credit card potrai usufruire di uno sconto particolare ovvero del canone gratuito per il primo anno: dal secondo anno in poi quindi inierai a pagare la somma di 36 € annui.

Tra i costi più importanti dobbiamo ricordare il prelievo di contante allo sportello ATM che comporta una commissione pari al 3,90% a operazione.

Se ti trovi in viaggio e devi effettuare delle operazioni in valuta, l’American Express ti addebiterà il 2,5% dell’importo dell’intero movimento. Un altro costo da tenere presente prima di scegliere la tua carta di credito è quello relativo all’estratto conto che ti comporterà un addebito di 2 € se l’estratto sarà superiore alla cifra di 77,47 euro.

Cosa succede se al momento della liquidazione del saldo delle spese o della rata (se hai scelto la modalità Revolving), non hai la liquidità necessaria sul tuo conto corrente? In questo caso ti sarà addebitata una penalità pari all’1,8% del totale speso nel mese precedente.

Gli ultimi due costi da tenere presente prima di scegliere la carta Blu sono quelli relativi al TAEG e al TAN. Nel momento in cui decidi di avvalerti della modalità di rimborso a rate, dovrai pagare un tasso annuale netto pari al 14% e un tasso annuale effettivo che varierà in base al valore del fido. Il valore massimo però non potrà mai superare il 18,25%. Ti ricordiamo che non dovrei pagare assolutamente nessuna spesa di istruttoria per la pratica.

La Carta Blu American Express conviene?

Per capire se la carta AmEx Blu conviene è necessario dare una rapida occhiata ai commenti lasciati sui forum da chi ha avuto modo di testarla nella vita quotidiana. I vantaggi rilevati dagli utenti sono numerosi. La card è apprezzata per la possibilità di usufruire di scontistiche dedicate e corsie preferenziali in caso di acquisti e noleggio auto.

L’elemento che riscuote più successo nei clienti è il cashback abbastanza elevato che in alcuni casi permette di rientrare dei soldi spesi per il canone annuale.

L’App è giudicata efficiente e veloce e molti utenti si dicono soddisfatti perché sono sempre più numerosi gli esercenti che accettano le carte del gruppo American Express. Ultimo benefit la possibilità di richiederla online tramite una procedura semplice e veloce e la possibilità di accedere a una linea di credito personalizzata. Tra gli aspetti negativi invece troviamo il requisito di un reddito annuo minimo come condizione indispensabile per ricevere la card.

La carta Blu American Express è quindi un prodotto tutto sommato di livello elevato, caratterizzato da costi accessibili e non proibitivi come, ad esempio, le carte Oro e Platino dello stesso circuito. È una card senza dubbio conveniente soprattutto per coloro che utilizzano abitualmente le carte di credito e che necessitano di un’ampia flessibilità di rimborso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.