Vai al contenuto
Home » American Express Platino conviene? Requisiti, Costi, Opinioni e Recensioni

American Express Platino conviene? Requisiti, Costi, Opinioni e Recensioni

American Express Platino

La carta Platino American Express (o AmEx) è la punta di diamante dell’American Express, società di fama mondiale con sede a Manhattan. Caratterizzata da una fine estetica valorizzata dalle tradizionali serigrafie, si pone per costi, requisiti e vantaggi nettamente al di sopra delle carte Verde e Oro. In questo articolo ti spiegheremo nel dettaglio cos’è la carta Platino, in cosa consiste, quali sono i vantaggi ma soprattutto le opinioni e le testimonianze di chi ha avuto modo di testarla.

American Express: tutto quello che c’è da sapere sulla società

American Express è una società nata a Buffalo nel lontano 1850 come società di trasporto valori. È stata la prima realtà economica a parlare di travellers cheque nel 1891 e a creare negli anni ‘50 la prima carta di credito. La sede centrale oggi è a New York, nel nostro Paese è presente una direzione generale a Roma e una sede commerciale a Milano. In Italia l’American Express è arrivata agi inizi del Novecento ma soltanto nel 1971 sono state rilasciate le prime carte di credito personali.

Oggi l’American Express può essere qualificata come una società multitasking operante in diversi settori economici: dalle credit card, ai servizi assicurativi, passando attraverso una serie di prodotti e servizi esclusivi dedicati ai privati e alle aziende.

Leader nel settore dei pagamenti a livello mondiale, è una società affidabile e sicura grazie alla professionalità ma soprattutto ai 170 anni di storia costruita, come recita il sito stesso, “sull’eccellenza del servizio, la fiducia e la sicurezza”. L’AmEx emette numerose carte di credito ma le più importanti (e conosciute) sono tre: Verde, Oro e l’esclusiva Platino.

Le American Express sono senza dubbio tra le carte più ambite da parte dei consumatori ma qual è il motivo di tanto successo? Nell’immaginario comune queste card, ma soprattutto la Platino, rappresentano un vero e proprio status symbol, un dato di fatto derivante soprattutto dall’assoluta elasticità del plafond che risulta uno dei più elevati. Attenzione però: non sarai tu a decidere il limite di spesa ma la società stessa in base al tuo reddito e alla tua solvibilità.

Il primo periodo è di prova. Il budget massimo sarà limitato a una cifra stabilita in sede di contratto. Tale limite dovrè essere rispettato per alcuni mesi nel corso dei quali verrà valutata la tua affidabilità. Soltanto dopo questo step, i limiti saranno mano mano ampliati e rivisti in base alla tua capacità di spesa.

Cos’è la carta Platino American Express?

La carta di credito Platino American Express è una credit card metallica, caratterizzata da alcune serigrafie che la impreziosiscono e ne sottolineano la qualità di status symbol.

È uno strumento dotato di margini di spesa molto ampi rispetto alle carte tradizionali. Ti ricordiamo infatti che questa è la versione più costosa delle carte American Express ma anche quella che offre una serie di vantaggi esclusivi di cui ci occuperemo in maniera più dettagliata nei prossimi paragrafi.

I costi quindi sono superiori rispetto alla tipologia Oro (60 euro mensili) e Verde che prevede un canone gratuito per il primo anno e poi una quota pari a 6,50 euro al mese. Un’altra sostanziale differenza con le “sorelle” è rappresentata dal reddito minimo richiesto: 45.000 € per la Platino, 25.000 € per la Oro e 11.000 € per la Verde.

Per chi è indicata?

La carta Platino AmEx è ideale per coloro che viaggiano spesso per affari o per piacere personale. Attenzione però, stiamo parlando di un prodotto non adatto a tutti. Il canone elevato la rende indicata per chi possiede un reddito medio-alto ma soprattutto per chi è abituato a superare abitualmente il limite di credito concesso dalle altre carte.

Requisiti

Vuoi richiedere la carta Platino per le tue spese mensili? Prima di inoltrare la domanda, ti consigliamo di dare un’occhiata ai requisiti richiesti dalla banca per evitare inutili perdite di tempo.

Condizione indispensabile è ovviamente la maggiore età unita al possesso di un codice fiscale italiano. Accanto a questi requisiti minimi ti sarà richiesto di dimostrare di avere la residenza fissa nel Paese dove vivi e un conto corrente dotato di IBAN. Attenzione, può andar bene anche quello postale ma non solo assolutamente ammesse le carte di credito anche se dispongono di un Iban.

Un altro requisito indispensabile riguarda il tuo reddito personale in quanto dovrai dimostrare di avere un reddito annuale lordo non inferiore ai 45.000 euro.

E’ sicura?

Una delle prime domande che ci pone nel momento in cui si desidera scegliere una carta di credito sono quelle relative alla sicurezza. Iniziamo con il dire che la carta Platino American Express è sicura e affidabile. La società emittente infatti non solo è una leader del settore ma è sottoposta alla costante attenzione della Banca d’Italia che vigila costantemente sulla sua attività.

I pagamenti sono protetti da un elevato standard antifrode che si avvale della recente tecnologia Chip&Pin, un vero e proprio “muro” nei confronti di phishing e pagamenti non autorizzati. Gli acquisti online inoltre sono protetti da diversi livelli di sicurezza come la SafeKey, basata sulla tecnologia 3D Secure, e dalla possibilità di utilizzare codici monouso.

Infine, a riprova dell’affidabilità della carta Platino, in caso di danneggiamento o furto del bene acquistato American Express offre ai suoi clienti un’efficace protezione sugli acquisti.

Principali caratteristiche

In questo paragrafo ti anticipiamo alcune funzionalità importanti della carta. L’AmEx Platino, come abbiamo visto, è una carta di credito in metallo serigrafato a saldo o a rate, questo vuol dire che le spese effettuate con questo strumento dovranno essere rimborsate in una data stabilita in sede di contratto o in base a un piano di rimborso che vedremo più avanti.

Il limite di spesa non è prestabilito ma disposto di volta in volta in base alla solvibilità del cliente. La Platino richiede una serie di requisiti molto importanti e non prevede scontistiche sul canone annuale.

L’attivazione della card ti regala annualmente 150 voucher da spendere in viaggi e non solo. In caso di problemi come la cancellazione del volo, tu e un’altra persona a tua scelta potrete accedere al VIP Lounge di 1200 aeroporti mondiali. Ogni operazione può essere monitorata in tempo reale sull’App AmEx, disponibile per iOS e Android, e puoi prelevare in oltre 500.000 sportelli sparsi in tutto il mondo, nel caso avessi bisogno improvviso di contanti.

Esaminiamo più da vicino alcune caratteristiche considerate dei veri e propri benefici esclusivi dell’AmEx Platino:

Assicurazione di viaggio globale

I possessori dell’Amex Platino godono di una copertura assicurativa per spese mediche ed eventuali infortuni con un risarcimento che può arrivare a 5 milioni di euro. Tale assicurazione copre anche i familiari e tutte le persone alle quali sono affidate le carte Platino e Oro supplementari.

Club Memberships Rewards

Ogni volta che effettui un acquisto utilizzando la Platino, American Express ti permette di accumulare 1 punto per ogni euro speso. Una volta conseguito un determinato punteggio, potrai ottenere una serie di premi e vantaggi esclusivi.

Protezione sugli acquisti

La carta Platino protegge i tuoi acquisti con una copertura sulle frodi ma anche sul danneggiamento del prodotto da te acquistato. Per il furto AmEx ti riconosce una copertura fino a 6.000 euro, una cifra che potrai utilizzare fino a 2 mesi dal ricevimento del bene.

Vantaggi e servizi esclusivi

Elegante e raffinata, la carta in metallo Platino di American Express ti offre dei vantaggi esclusivi, alcuni dei quali sono stati elencati nel precedente paragrafo. Il canone mensile ti dà diritto a ricevere 4 carte Oro e una carta Platino supplementare e non solo. Se nei primi sei mesi spendi almeno 3.000 euro, il sistema di riconosce 25.000 punti Membership Rewards che, come anticipato, ti permettono di richiedere premi a catalogo o, se preferisci, ti consentono di ridurre il saldo della carta.

Il plafond, anche se soggetto ad autorizzazione, è illimitato, puoi acquistare due biglietti per i tuoi spettacoli preferiti pagandone soltanto uno e, come abbiamo visto, hai l’accesso alla VIP Lounge di 1200 aeroporti mondiali. Esistono inoltre una serie di servizi inclusi come:

Noleggio auto

Puoi noleggiare un’auto con le principali società di noleggio come Hertz e Avis, usufruendo di una serie di sconti molto interessanti.

Free Now

Non vuoi spostarti in auto? La carta Platino ti permette di usufruire di una cifra pari a 10 euro al mese per usufruire di taxi o Uber.

Fast Track

Mostrando la Platino all’imbarco, potrai disporre della cosiddetta Fast Track Security Lane, una corsia riservata che ti permetterà di velocizzare e semplificare controlli e check-in.

Eventi

Con AmEx Platino hai a tua disposizione l’accesso preferenziale a eventi e concerti.

Fine Hotel & Resort

Uno dei vantaggi più apprezzati di questa carta di credito è la possibilità di usufruire di un credito pari a 100 euro da spendere nei migliori hotel e resort sparsi in tutto il mondo.

Sconto per SPA e centri benessere

La carta di credito ti permette di ottenere uno sconto fino al 20% nei centri benessere e nelle SPA.

Presenta un amico

La carta Amex Platino ti offre un’opportunità molto interessante. Per ogni amico da te presentato che diventa titolare di carta AmEx, il sistema ti riconosce un premio, un bonus in punti o uno storno nell’estratto conto. La società premia ovviamente anche gli “amici” che hanno sottoscritto un contratto con una serie di bonus elencati nel riepilogo informativo presente sul sito dell’American Express.

Concierge telefonico

AmEx mette a tua disposizione un concierge ovvero un operatore reperibile 24 ore su 24 per aiutarti a risolvere qualsiasi problema o, ad esempio, per prenotare un evento o una cena. La sua assistenza ti viene garantita in tutto il mondo e si rivela particolarmente utile se hai bisogno di una persona che parli perfettamente l’inglese.

Svantaggi

Ti sarà capitato di sentire che uno degli svantaggi delle American Express è che in alcuni casi non vengono accettate dai negozianti. Qual è il motivo?

Il problema sta tutto nella presenza di commissioni abbastanza elevate per gli esercenti, costi calcolati sul transato annuo dello stesso negozio. Da un punto di vista strettamente pratico è vero, basti pensare che, ad esempio, parliamo di un’aliquota del 4% per un importo massimo di 100.000 euro annui, una percentuale che scende al 3,85% su 10 milioni di euro di incasso. Sono cifre di tutto rispetto che possono allarmare l’esercente che spesso però tende a sottovalutare un aspetto molto importante.

Secondo recenti ricerche, accettare l’American Express rappresenta un grande vantaggio per i commercianti in quanto è statisticamente provato che chi usa questa credit card solitamente ha la tendenza a effettuare acquisti medio-alti, grazie al plafond elevato.

Come si richiede

La procedura per richiedere la tua carta Platino American Express è semplice ma ricorda che il rilascio della stessa non è automatico in quanto l’azienda dovrà valutare il tuo profilo personale. Riepiloghiamo i requisiti richiesti:

  • soglia minima di reddito annuale pari a 45.000 euro
  • residenza e indirizzo italiani
  • maggiore età
  • titolarità di un conto corrente bancario o postale facente parte del circuito SEPA (no carte di credito con Iban)

Prima di procedere con la richiesta, assicurati di avere a portata di mano tutti i documenti che servono quindi la carta d’identità, il codice fiscale, il codice Iban, verifica il nome esatto della tua Banca e l’anno in cui hai aperto il conto.

Il primo passaggio consiste nel collegarsi con il sito ufficiale di American Express cliccando qui. Cerca la sezione “Richiedi carta” e clicca sul link corrispondente. Inserisci i tuoi dati, le informazioni finanziarie e i contatti. Scegli un indirizzo mail e un numero di telefono che utilizzi abitualmente perché ogni comunicazione relativa al tuo profilo e all’estratto conto verranno inviate proprio nei due contatti che indichi in questa fase.

Scatta una foto ai tuoi documenti, scannerizza il tutto e allega alla richiesta. Dopo aver verificato con cura i tuoi dati, invia la domanda e conferma la richiesta della carta Platino.

Tempi di consegna e di attivazione

Hai inserito in maniera corretta tutti i documenti richiesti dalla Banca? Perfetto, in questo caso riceverai una mail nel giro di due o tre giorni. In caso di accettazione, la tua carta Platino ti verrà inviata in un tempo massimo di 10 giorni lavorativi all’indirizzo che hai indicato in sede di iscrizione.

La card, una volta in tuo possesso, dovrà essere attivata seguendo le istruzioni che riceverai componendo il numero telefonico indicato sulla carta stessa.

Modalità a rate

Le spese che effettui con la tua carta Platino ti verranno addebitate il mese successivo quindi tu non paghi nulla nell’immediato. Puoi decidere se lasciare la tua carta a saldo quindi effettuare il rimborso per l’intera cifra, oppure scegliere la modalità a rate (revolving). L’importo di tali rate non è fisso ma è a discrezione del cliente. La società richiede soltanto che il limite minimo dell’importo sia pari a 40 euro o al 6% del saldo.

Come funziona l’App

Per usufruire al meglio di tutte le opportunità offerte dalla carta Platino, ti consigliamo di scaricare l’App ufficiale disponibile per i dispositivi iOS e Android. In questo modo potrai verificare in tempo reale qualsiasi movimento sul conto ed essere informato sulle offerte speciali riservate ai titolari della carta.

Con l’App puoi usufruire anche di Apple Pay, il sistema di pagamento sicuro e veloce dedicato ai possessori di Apple Watch, iPad o iPhone. Tutto quello che devi fare è collegare la carta Platino al wallet digitale del tuo dispositivo Apple. Al momento dell’acquisto non dovrai far altro che pagare con il cellulare, evitando quindi di portare con te la card.

Come si ricarica

La carta Platino, ma in generale tutte le carte AmEx, non hanno bisogno di essere ricaricate. Il pagamento degli acquisti infatti avviene con l’addebito sul conto corrente bancario o postale al quale hai collegato la carta di credito.

Modalità di prelievo

Prelevare con la tua carta Platino è semplicissimo, devi recarti presso uno sportello ATM del circuito Unicredit, presso un ATM del gruppo Poste Italiane o un bancomat dove è presente il marchio dell’American Express. Per quanto riguarda i costi e i limiti dell’operazione, oltre a invitarti alla lettura del paragrafo dedicato, ti consigliamo di leggere con attenzione il prospetto informativo presente sul sito ufficiale del circuito American Express.

Costi

Il primo costo che dovrai affrontare è quello relativo al canone annuale che ammonta a 60 euro mensili e 720 euro annui. Il pagamento di questa quota ti permette di richiedere una Platino aggiuntiva e 4 diverse carte Oro.

Non puoi usufruire delle scontistiche che ti vengono offerte nelle versioni Oro e Verde come, ad esempio, il primo anno gratuito. Tuttavia, al momento della sottoscrizione ti verranno accreditati 25.000 punti Membership con i quali potrai scegliere se ridurre o meno il saldo della carta.

Per quanto riguarda gli altri costi, ti ricordiamo che ogni estratto conto ha una commissione pari a 2 euro e se non sono presenti sul saldo fondi sufficienti per coprire le spese del mese appena trascorso, sarai soggetto a una penale pari all’1,80%.

Limiti

Con la Platino puoi prelevare presso tutti gli sportelli ATM nazionali e internazionali fino a un massimo di 999 euro in 8 giorni. La commissione è pari al 3,91% dell’importo prelevato.

Il massimale di acquisto non è fisso in quanto è costruito sulla base del tuo profilo di cliente.

Quando avviene l’addebito della quota annuale?

Il canone relativo ai 12 mesi ti verrà richiesto esattamente dopo il ricevimento del primo estratto conto. Il rimborso a saldo avverrà in una data prestabilita del mese ma soltanto dopo aver ricevuto l’estratto conto dove saranno riepilogati tutti i movimenti.

Il recesso

Ti stai chiedendo se è possibile recedere dal contratto con American Express? Assolutamente si, puoi farlo in ogni momento ma ricorda che la disdetta della carta deve essere preceduta dall’estinzione di tutti i tuoi debiti ovvero di tutti i pagamenti pregressi.

Come si fa disdire la carta Platino American Express?

Fai molta attenzione a questo passaggio. Se vuoi disdire la tua carta di credito Platino e il relativo contratto, la società ti chiede di inviare una raccomandata con ricevuta di ritorno alla sede American Express di Roma.

All’interno della busta dovrai inserire la richiesta di disdetta in cui dovrà risultare in maniera chiara la tua volontà di disdire la carta e terminare quindi l’accordo con la società. Per quanto riguarda i documenti dovrai allegare la fotocopia della carta d’identità e la carta di credito tagliata a metà.

In alternativa puoi inoltrare la richiesta di persona, recandoti presso lo sportello della banca dove è presente il conto che hai collegato alla Platino American Express.

Opinioni

Uno degli aspetti da valutare prima di scegliere una carta di credito riguarda senza dubbio le opinioni dei clienti che hanno avuto modo di provarla. Per questo motivo abbiamo cercato le varie testimonianze lasciate dagli utenti nei forum dedicati, sui social e nei blog finanziari.

La prima impressione ricavata dall’esame delle testimonianze riguarda la consapevolezza di avere a che fare con un vero e proprio status symbol che, a fronte di un costo elevato, offre una serie di vantaggi e benefici veramente esclusivi.

Riservata ai clienti più facoltosi, la carta Platino è apprezzata per il plafond molto più ampio e elevato rispetto alle altre carte di credito. Un vantaggio sottolineato da molti fruitori di questo strumento è la possibilità di richiedere non soltanto una Platino supplementare ma anche quattro carte Oro che possono essere distribuite ai propri familiari.

Le opinioni sono generalmente positive anche su altri tre elementi che appartengono ai vantaggi esclusivi offerti dalla carta. Il primo è senza dubbio il Rewards Membership, il secondo invece è relativo ai limiti di prelievo giudicati più ampi rispetto a quelli offerti da altre carte di credito. Ricordiamo infatti che con la Platino puoi prelevare fino a 999 euro a settimana sia nel nostro Paese sia all’estero.

Particolarmente apprezzati anche il programma viaggi e le scontistiche hotel e taxi. Infine, in molti blog alcuni utenti hanno sottolineato la convenienza del pagamento a rate che prevede un rimborso a scelta dell’utente, seppur nei limiti richiesti dalla banca.

Non mancano di certo le impressioni negative. Il canone mensile annuo pari a 720 euro (60 euro al mese), l’assenza di un canone gratuito per il primo anno (presente invece nella Oro e nella Verde) e la richiesta di un reddito minimo pari a 45.000 euro sono considerati i punti deboli della carta Platino American Express.

Non è una carta indicata per chi è solito effettuare molti prelievi. Ricordiamo infatti che ogni prelievo da sportello ATM prevede una commissione pari al 3,9%. In alcuni casi, come abbiamo sottolineato all’inizio dell’articolo, i clienti lamentano la mancata accettazione della carta Platino. Per evitare questo inconveniente ti consigliamo di scaricare l’AmEx Maps che ti permette di scoprire in tempo reale quali sono gli esercizi commerciali che accettano questa carta di credito. In questo modo eviterai perdite di tempo e inutili polemiche.

La Carta di credito Platino American Express conviene?

La risposta a questa domanda non può essere univoca in quanto la convenienza della Platino è strettamente legata al tuo reddito personale e alla capacità di spesa. In linea di massima quindi possiamo affermare che la Platino è conveniente per chi ama un certo tenore di vita e desidera un prodotto flessibile e indicato per spese di importo medio-alto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.