Vai al contenuto
Home » Migliore Carta Prepagata senza conto corrente 2022

Migliore Carta Prepagata senza conto corrente 2022

Migliore Carta Prepagata senza conto corrente

Sebbene tu possa non essere aggiornato in materia, le carte di credito e di debito non sono le uniche tessere sul mercato che ti consentono di pagare ed effettuare svariate transazioni. Le carte prepagate sono diventate più popolari di prima e possono fungere da strumenti produttivi per la gestione del denaro. Allora come funzionano queste carte prepagate? E perché, se non ne hai, sarà il caso di prenderne una?

Cos’è una carta prepagata

Indice

Una carta prepagata è una carta bancaria alternativa che ti consente di pagare per delle transazioni come faresti con una normale carta di debito. Di solito, puoi utilizzare una carta prepagata ovunque sia accettata la tua rete di pagamento, come ad esempio Visa o Mastercard e, tra i vantaggi che può annoverare, va sottolineato il fatto di essere più sicura e conveniente rispetto all’utilizzo di contanti. Inoltre, la carta prepagata è ricaricabile e la puoi usare esclusivamente nel momento del bisogno.

Quando attivi una di queste carte prepagate, a differenza di una carta di debito, tuttavia, puoi spendere solo la somma di denaro che metti sul conto della carta prepagata senza andare, appunto, in debito.

Per chi è consigliata

Le carte prepagate possono rivelarsi uno strumento molto utile sia per le persone che hanno conti bancari sia per coloro che non li hanno ancora. E proprio per le persone unbanked, che ancora non hanno accesso a un conto bancario o a una carta di credito, una carta prepagata può essere una soluzione ideale in quanto non ci sono costi fissi e l’apertura non è vincolata al versamento di uno stipendio o di una certa somma.

Per coloro che hanno conti bancari già aperti, queste carte possono essere strumenti di gestione del proprio budget senza doversi preoccupare di usare il proprio conto corrente. Ed è proprio in questo modo che la maggior parte delle persone che non tiene conto del limite di spesa o controllo delle spese, può gestire al meglio le spese settimanali tenendo bene i conti fino alla fine del mese.

Con la carta prepagata potresti destinare un certo importo a una determinata categoria e utilizzarla fino ad esaurimento dei fondi. In questo modo non ci sarà comunque il rischio di spendere più soldi di quanti ne avevi stanziati e di non averne a sufficienza per altre spese.

Queste carte possono essere utili anche per le persone con figli adolescenti perché, se hai uno o più figli che percepiscono un sussidio o una paghetta mensile, potrai depositare i soldi sulla carta prepagata superando qualunque problema legato alla distanza e al fatto di dover effettuare manualmente uno scambio di denaro.

Un altro buon uso che si può fare della carta prepagata è per tutti coloro che amano viaggiare e visitare altri paesi. In questo modo, invece di portare sempre con te i tuoi contanti e dover stare attento al rischio di furto o smarrimento e anziché dover utilizzare degli sportelli automatici che ti addebiteranno una commissione, potrete depositare i soldi su una carta prepagata e utilizzarli in totale tranquillità mentre stai visitando un determinato paese.

Gli acquisti online con carte di debito e carte di credito hanno sempre costituito una grossa preoccupazione da parte di un settore della popolazione da sempre molto attenta ai problemi riguardanti la sicurezza online. Molti di noi sviluppano un notevole livello di ansia nell’inserire i dati della carta di credito per effettuare acquisti su alcuni siti web, temendo che i nostri dati possano essere clonati ed essere utilizzati per acquisti indesiderati, frodi o per operazioni di phishing.

Il paradosso è che non abbiamo ansie quando effettuiamo i nostri acquisti quotidiani con una carta di debito o una carta di credito nei negozi fisici ma lo stesso non si può dire quando effettuiamo transazioni nei negozi online. Questo è uno dei motivi per cui abbiamo bisogno di metodi di pagamento più sicuri: è qui che entrano in gioco le carte prepagate senza conto bancario. Possiamo permetterci di caricare solo l’importo di cui abbiamo bisogno per la singola transazione senza rischiare nulla!

Come ricaricare una carta prepagata senza conto corrente?

Prima di effettuare acquisti nei negozi, in qualsiasi modo tu intenda farlo, dovrai ricaricare la carta prepagata con i fondi che vuoi aggiungere alla stessa. Queste carte, il più delle volte, non sono associate a conti bancari e per questo motivo il processo è diverso da quello che avviene con una carta fisica più tradizionale.

Per aggiungere fondi, è possibile utilizzare i seguenti metodi di ricarica:

  • Sito web della banca commerciale cui la carta si appoggia. Se la carta è stata offerta da una banca, lo stesso istituto di credito disporrà di una pagina web dove è possibile ricaricare l’importo desiderato selezionando l’opzione “ricarica carta prepagata”.
  • Applicazione mobile della banca. Quasi tutte le banche hanno un’applicazione specifica per effettuare tutte le tipologie di operazioni inerenti il tuo conto. Ci sarà, allo stesso tempo, un’opzione per ricaricare le carte prepagate all’interno di questa stessa app. 
  • Bonifici bancari. Sarà possibile effettuare uno specifico bonifico bancario per ricaricare fondi su di una carta prepagata. 
  • Bancomat. Ti puoi comportare come faresti con una carta di debito per prelevare denaro da qualsiasi bancomat o per depositare banconote e alcuni bancomat hanno addirittura opzioni specifiche per ricaricare le carte prepagate.

Come ottenere una carta prepagata

Esistono due modi principali per ottenere una carta prepagata senza un conto bancario. Il primo consiste nel recarti presso la tua attuale banca o istituto finanziario e sceglierne uno dal suo catalogo prodotti: la tua nuova carta non sarà associata a nessun conto bancario già esistente sebbene tu possa trasferire denaro tra diverse tipologie di carte.

La seconda è rivolgersi, fisicamente oppure online, a soggetti privati ​​che si dedicano esclusivamente a ciò e scegliere in base alle esigenze, ai costi e alle caratteristiche proposte.

A differenza di una carta di credito, inoltre, avrai molti meno requisiti e, a seconda dell’istituto che la emette, potresti dover pagare determinati costi di emissione e spese di manutenzione che saranno, però, decisamente più basse di una normale carta di credito o di debito. Una carta di credito tradizionale comporterà, infine, sempre maggiori impegni burocratici oltre a costi più alti a livello di gestione e apertura.

Considera, infine, che se fai parte di un’azienda, alcuni soggetti privati ​​possono offrire soluzioni complete sotto forma di carte prepagate che includono tutti i tipi di servizi per il controllo e la gestione della spesa dei dipendenti oltre alla semplificazione dei processi e della contabilità. Anche le spese mensili derivanti dal controllo dei costi delle aziende possono essere ridotte con questo tipo di servizio.

Cosa dovresti considerare prima dell’attivazione di una carta prepagata

Una carta prepagata può essere rappresentata da una carta virtuale oppure da una carta fisica come quelle di debito e di credito. La differenza principale è che una carta virtuale viene utilizzata solo per gli acquisti online mentre una carta fisica può funzionare in modo molto simile ad una carta di credito o di debito, incluse le diverse operazioni che possono essere effettuate presso gli sportelli automatici.

Un’altra differenza rispetto ai conti bancari aziendali standard è che l’ID sulla carta può essere anonimo. Tra i principali vantaggi di ciò bisogna sottolineare soprattutto la maggiore tranquillità che verrà garantita acquistando sui siti Web che non dispongono di un certificato di sicurezza e la possibilità di condividere meno informazioni di quelle necessarie per effettuare la transizione.

Gli svantaggi di questi prodotti dipendono molto da ciò che il cliente si aspetta da una singola prepagata dato che le condizioni e le diverse funzioni sono esplicitate chiaramente prima della sottoscrizione dello stesso. In alcune occasioni potresti non essere interessato ad aprire una carta prepagata a causa della commissione dovuta all’ emissione della stessa. La carta prepagata, inoltre, non consente invece il finanziamento di acquisti o l’ottenimento di credito come se si trattasse di un classico prodotto finanziario. Alcune carte, sono inoltre limitate a determinati acquisti e altre non consentono il trading su valute incrociate, il noleggio o altri acquisti più onerosi e di importi elevati.

In fin dei conti, però, le carte prepagate sono ottimi strumenti per aumentare la sicurezza degli acquisti online e la loro effettiva convenienza. 

Vediamo insieme le migliori Carte Prepagate presenti sul nostro mercato che ti aiuteranno a scegliere quella che fa per te e per le tue esigenze!

VIABUY MASTERCARD

Come una carta di credito ma senza i rischi e gli oneri che essa comporta. La VIABUY Debit Mastercard non ha nulla da invidiare a una carta di credito tradizionale ma potrai spendere solo i soldi che hai sul tuo conto online VIABUY senza rischiare di sforare il budget a disposizione!

La Viabuy fa parte del circuito Mastercard, uno dei metodi di pagamento più conosciuti e maggiormente diffusi in tutto il mondo. Pressoché tutti i negozi e ristoranti accettano Mastercard in ciascuno dei 5 continenti!

La VIABUY Debit Mastercard è accattivante anche nell’estetica e nel look: il tuo nome e i dati della carta di credito non sono solo semplicemente stampati ma sono addirittura in rilievo. Va detto che le carte con i numeri in rilievo trasmettono agli esercenti la sensazione di una “vera” carta di credito.

Per il conto VIABUY con carta di debito Debit Mastercard è prevista una quota di emissione una tantum pari a 69,90 EUR. Qualora lo desiderassi, però, potrai recedere dal contratto entro 21 giorni dal ricevimento della e-mail di conferma d’ordine e l’azienda provvederà al rimborso della quota di emissione. Ricorda che in caso di recesso in seguito a 21 giorni tale quota non sarà più rimborsabile.

Rispetto ad altre soluzioni prepagate, il conto VIABUY offre diversi vantaggi come la possibilità di effettuare e ricevere bonifici nazionali/SEPA, diverse opzioni di ricarica, funzioni di internet banking inclusa la presenza di un codice IBAN personale oltre, come già detto, alla prestigiosa Mastercard con stampa a rilievo in versione oro o nera decisamente cool! Perché, lo sappiamo bene tutti, anche l’occhio vuole la sua parte.

L’app VIABUY è gratuita. Ti consente di controllare il saldo del conto, effettuare pagamenti, ricaricare fondi e visualizzare i movimenti del conto comodamente da cellulare.

La VIABUY Debit Mastercard, come se non bastasse, è una delle poche carte compatibili con Apple Pay anche se, al momento, questa funzionalità è disponibile solo per i clienti VIABUY residenti in Germania. Ma siamo sicuri che presto i Paesi verranno ampliati e ci sarà la possibilità di sbarcare anche su Google Pay!

Pagamenti gratuiti e ricarica sicura

I trasferimenti di denaro e i bonifici effettuati nella valuta del conto sono gratuiti.

La ricarica è veloce e sicura e può essere effettuata tramite bonifico SEPA, SOFORT, Giropay e molte altre opzioni che potrai consultare sul sito ufficiale. Puoi caricare il conto VIABUY anche tramite PayPal inserendo il tuo IBAN personale come conto bancario ma, tuttavia, non è consentito prelevare denaro dal tuo conto PayPal con la tua carta VIABUY. Attenzione perché un tentativo di prelievo di questo tipo può causare la sospensione automatica del conto VIABUY.

Depositi istantanei

Se desidera ricaricare il conto avvalendosi di metodi di ricarica immediati e sicuri, volendo disporre immediatamente dei fondi depositati, non vi è scelta migliore della carta VIABUY. Oltre a poter scegliere tra le tante tipologie diverse di opzioni per ricaricare, avrai immediatamente i tuoi fondi a disposizione e potrai usufruire della garanzia di rimborso totale Zero Liability di Mastercard che ti protegge dalle possibili frodi.

Servizio clienti

Il servizio clienti dell’azienda si avvale di uno staff che parla 7 lingue ed è a disposizione via e-mail e live chat per risolvere i tuoi problemi in inglese, tedesco, italiano, francese, olandese, portoghese e spagnolo. Viene offerta anche una hotline di assistenza in inglese, tedesco, italiano e francese.

La VIABUY Mastercard è una carta di credito?

No, la VIABUY Mastercard è una carta prepagata che non implica nessuna tipologia di prestito o credito e che può essere ricaricata all’occorrenza

Quando si ordina la prepagata, l’ente che si occuperà di emetterla non è tenuto ad informarsi in merito al tuo credito e ai tuoi conti bancari, quindi la differenza con una classica carta di credito è palese.

Come posso ordinare la carta VIABUY?

Ordinare la carta VIABUY Prepaid Mastercard è estremamente semplice: basta andare sul sito viabuy.com, cliccare su “Apri ora il tuo conto” e seguire le indicazioni.

In pochi minuti avrai accesso alla tua nuova prepgata e potrai effettuare i tuoi acquisti senza pensieri ed in totale sicurezza!

Come posso ricaricare la mia carta VIABUY?

Puoi ricaricare il tuo conto VIABUY in qualsiasi momento e ovunque tu sia effettuando il login sulla pagina personale, selezionando l’opzione “Ricaricare il conto”, selezionando il Paese dalla lista e successivamente il metodo di pagamento.

Veloce, semplice e immediato!

Come posso recedere dal mio contratto VIABUY?

Nel caso tu voglia annullare il tuo conto VIABUY perché non soddisfatto dei servizi offerti o perché hai trovato un conto che si addice maggiormente alle tue esigenze, nessun problema! Oltre ai 21 giorni di tempo dall’apertura del conto, già citati in precedenza, avrai la possibilità di metterti in contatto con con il servizio clienti chiamando lo 0035228487424 oppure compilando l’apposito modulo di contatto presente sul sito ufficiale.

Un’altra opzione disponibile è quella di accedere al tuo conto online VIABUY e chiedere assistenza via chat cliccando sull’icona del Servizio Clienti. In questo modo ti apparirà una finestra pop-up dove uno degli operatori disponibili sarà a tua disposizione per risolvere i tuoi problemi o per aiutarti nella chiusura del conto.

La carta è rovinata, è possibile sostituirla?

Certo che si, basterà contattare il servizio clienti e ti verrà inviata una nuova carta alla modica cifra di 10 euro.

La mia carta è in scadenza, come posso rinnovarla?

La nuova carta, di norma, verrà spedita automaticamente 6 settimane prima della data di scadenza.

Ciò avverrà nei casi in cui la tua carta sia attiva, il tuo indirizzo valido e aggiornato e il tuo conto pari, almeno, a 19,90 euro a copertura della quota annuale.

Qualora dovesse mancare uno di questi requisiti e la tua carta non dovesse essere spedita automaticamente, puoi ordinarne una nuova direttamente dal tuo conto online VIABUY.

Vantaggi Viabuy

  • non necessita di un conto corrente bancario tradizionale e non è soggetta a controllo Schufa e ad approfondimenti amministrativi da parte della banca di emissione;
  • ti mette a disposizione un codice IBAN personale;
  • la carta può essere ricaricata rapidamente in diverse modalità;
  • è possibile controllare il saldo della carta tramite l’app o collegandosi all’home banking;
  • le caratteristiche di sicurezza contro le frodi sono avanzatissime e avrai a disposizione un servizio clienti attivo h24.

CARTA SELFY DI MEDIOLANUM 

Con il conto Selfy, Banca Mediolanum ha confermato il proprio approccio che mette il cliente al centro dei suoi servizi e ha definito Selfy un conto “On Demand” dotato di una grandissima flessibilità di utilizzo e modellabile per le esigenze di ogni specifico cliente.

Il conto Selfy è davvero completo e puoi utilizzarlo comodamente tramite l’app ufficiale per dispositivi mobili. Tramite l’app potrai, tra le tante cose, disporre pagamenti e bonifici in tempo reale, pagare bollettini ed F24, gestire investimenti, titoli e fondi e pagare con Apple Pay, Google Pay e Samsung Pay. Potrai inoltre operare su 24 mercati mondiali, accedere ad oltre 3500 fondi e gestire azioni, ETF, warrant e titoli di stato.

Ovviamente, potrai usare tutte le medesime funzionalità anche accedendo all’Home Banking da desktop e facendo il login nella propria area personale.

Attivazione conto Selfy

Per quanto riguarda l’attivazione potrai procedere in pochi minuti e potrai effettuare la validazione dello stesso effettuando un semplice bonifico dal tuo conto oppure una videochiamata, il metodo più rapido. Dopo pochi minuti riceverai la conferma tramite mail e potrai iniziare ad utilizzare tutte le funzionalità di Selfy.

I costi di Conto Selfy

Il canone è gratis per il primo anno mentre, a partire dal secondo, si paga un costo annuale di 45 euro che corrisponde ad un importo di 3,75 al mese. Tale costo può essere annullato se, fino al 31/12/2023 sottoscrivi un prestito, un mutuo, aderisci a qualche programma assicurativo oppure hai un patrimonio di almeno 15.000 euro. Per coloro che hanno meno di 30 anni, invece, il conto sarà sempre gratuito fino al compimento di tale età.

Servizio Clienti

Il Banking Center di Mediolanum è a completa disposizione di tutti i clienti tramite chat dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 22.00 e il sabato dalle 9.00 alle 18.00. I Banking Specialist dell’azienda saranno felici di assisterti per qualunque problema o delucidazione!

La Mediolanum Card

Il canone di SelfyConto comprende inoltre la Mediolanum Card, una carta emessa dai circuiti Maestro e Pagobancomat, che può essere utilizzata anche all’estero. La carta non ha costi, e permette di pagare sia online che in negozio oppure di prelevare presso qualsiasi sportello.

Questa carta sfrutta la tecnologia contactless e ti permette di effettuare pagamenti in modalità tap&go avvicinando la carta al Pos e pagando senza dover digitare il Pin per acquisti non superiori ai 50 euro.

Come se non bastasse, la Mediolanum Card, è realizzata in PLA (acido polilattico), un materiale ecologico ottenuto dal mais non alimentare e risulta essere più resistente all’usura e a possibili rischi di smagnetizzazione.

Vantaggi Selfy di Mediolanum

  • Le principali operazioni offerte sono a costo zero
  • È possibile prelevare senza alcun costo da qualsiasi sportello automatico in Italia e in Zona Euro
  • Permette di effettuare bonifici nazionali ed europei gratuiti
  • Consente l’addebito diretto per il pagamento delle utenze senza alcuna commissione.
  • Serietà e sicurezza garantite da uno dei più affidabili istituti bancari italiani, Mediolanum.

TINABA

Chi è alla ricerca di un conto corrente che vi consenta di usufruire di un’ annessa carta prepagata troverà in Tinaba un’ottima soluzione e, soprattutto, a costo zero. Ma potrai usufruire della Carta Tinaba anche senza aprire un conto corrente. Tutte le funzionalità di Tinaba sono disponibili tramite app ma c’è anche l’opportunità di eseguire l’accesso all’area home banking utilizzando un qualunque browser. Oltre alla classiche operazioni tradizionali è possibile usufruire di alcune peculiarità esclusive come l’opzione condivisione delle spese e la partecipazione ad iniziative di crowdfunding. Con Tinaba avrai infatti la possibilità di aprire dei conti condivisi ai quali i partecipanti potranno accedere versando ognuno la propria quota di partecipazione potendo inoltre usufruire dell’intera cifra presente sul conto.

Tutte le operazioni sono veloci, intuitive e sicure: dalla ricarica in tempo reale fino ai pagamenti online e alla creazione di fondi condivisi.

Come registrarsi a Tinaba

La registrazione a Tinaba è semplice: sarà sufficiente effettuare la registrazione a Tinaba collegandoti al sito ufficiale oppure da App. Successivamente, dovrai inserire i tuoi dati sensibili tra cui codice fiscale e numero di carta d’identità e, infine, l’indirizzo dove vuoi ricevere la tua carta prepagata. Aprire un conto è facile, rapido, gratuito e totalmente sicuro.

Tinaba, per chi non lo sapesse, è acronimo di “This is not a bank” e ciò basta a rendere l’idea di ciò che troverete e della carta prepagata Mastercard che potrete ottenere. Non sono previsti costi di apertura, canoni mensile e imposte di bollo. potrete, quindi, ottenere gratis la vostra prepagata, ricaricarla gratuitamente, effettuare i pagamenti a costo zero ed effettuare gratis i primi 24 prelievi mentre, dal 25esimo, pagherete 2 euro di commissione per ogni operazione.

Che cos’è Tinaba Premium?

Se vuoi portare il tuo conto Tinaba ad un livello master, puoi usufruire della promozione per accedere alla membership Tinaba Premium che, a fronte del pagamento di un canone annuo pari a 85 euro, ti consente di usufruire di esclusivi vantaggi in termini di cashback, sconti, anche relativamente alle operazioni di prelievo e bonus. 

Tinaba Premium è la membership che aggiunge valore e servizi EXTRA al tuo conto Tinaba. Con Tinaba Premium puoi avere accesso a tantissimi sconti oltre ad un interessante risparmio sugli acquisti di alcuni dei brand più conosciuti.

Quanto costa Tinaba?

Tinaba è completamente gratuita per inviare, risparmiare e condividere il denaro a costo zero. Ti consente di gestire in completa autonomia le tue spese, amministrare i risparmi e realizzare svariati progetti in maniera semplice ed estremamente piacevole.

Avrai, però, un limite di prelievo massimo di 250 euro al giorno e un limite di spesa di 1000 euro al giorno oltre ad un plafond annuo di 12500 euro.

Quanto costa aprire un account Tinaba?

Non avrai nessun costo dato che anche l’imposta di bollo è a carico di Banca Profilo.

Come chiudere il conto Tinaba?

Per chiudere il tuo conto Tinaba potrai procedere autonomamente tramite l’app Tinaba: sarà sufficiente andare su “Impostazioni” e poi scegliere l’opzione “Sicurezza” e poi “Chiudi account” seguendo poi le istruzioni su come procedere per la chiusura.

Quanto costa prelevare con Tinaba?

I costi di prelievo con la carta prepagata di Tinaba sono i seguenti:

  • 0 € per l’area Euro per i primi 24 prelievi e poi 2 € per i successivi
  • 4 € per l’area non Euro

Dove posso pagare con la carta?

La carta Tinaba aderisce al circuito MasterCard, uno dei circuiti internazionali di pagamento più conosciuti insieme a Visa, e viene accettata in tutto il mondo senza alcuna problematica per acquisti in negozio e online senza commissioni.

Dove posso prelevare con la mia carta Tinaba?

Puoi prelevare presso qualsiasi Atm di tutto il mondo senza alcuna restrizione legata al luogo in cui ti trovi.

Posso utilizzare la mia carta Tinaba all’estero?

Sicuramente ma sarà sufficiente effettuare l’upgrade gratuito! Come detto, infatti, la carta Tinaba, infatti, aderisce al circuito MasterCard e viene accettata in tutto il mondo. Inoltre, con MasterCard Secure Code, potrai usufruire di un servizio che ti garantirà la massima sicurezza e la protezione dei tuoi dati ad ogni pagamento effettuato.

Come faccio a fare l’upgrade della carta?

Puoi fare l’upgrade gratuito della carta sarà sufficiente collegarti all’apposito pagina presente sul sito di Banca Profilo  www.tinaba.bancaprofilo.it e fare l’accesso alla propria area personale.

Come posso raccogliere fondi con Tinaba

Una delle grandi opportunità offerte dalla prepagata Tinaba è quella di organizzare delle raccolte fondi per raggiungere un preciso obiettivo. Sarà sufficiente aggiungere tutti coloro che possono essere interessati all’iniziativa e impostare una cifra massima da raggiungere. Sarà utile nel caso di una colletta per uno scopo comune, per raccogliere soldi per un compleanno, una laurea o semplicemente per partire per le vacanze!

Vantaggi Tinaba

  • Trasferire denaro in tempo reale e a costo zero;
  • Pagamenti con carta o con app nei negozi;
  • Effettuare acquisti online in totale sicurezza;
  • Ricaricare in pochi secondi senza pagare commissioni;
  • Creazione degli appositi Gruppi per condividere le spese o dei progetti di raccolta fondi personali;
  • Usufruire del cashback del 10% su tutti i tuoi acquisti.

HYPE

Hype è un’app innovativa del Gruppo Sella che integra strumenti di pagamento, un conto e una carta di debito dotata di IBAN tutto in una sola soluzione, offrendo all’utente una completa gestione del denaro con cui progettare, risparmiare, investire e collegare i propri conti.

Come avviene per le più moderne soluzioni, questa carta Hype sposa l’approccio smart sfruttando un’app ottimizzata per Android e iOS che permette una gestione del denaro intuitiva abbattendo i costi di un comune conto corrente o di altre carte prepagate. Hype nasce da una joint venture tra Fabrick (Gruppo Sella) e illimity ed è stata lanciata sul mercato nel 2015.

I due piani principali offerti da Hype sono il Conto Hype (senza alcun canone) e Hype Next (provvisto di canone). Vediamo di seguito le differenze tra le due opzioni sopra descritte.

  • Il piano Next a pagamento è l’unico che include la carta fisica mentre il piano gratuito offerto dal Conto Hype ti mette a disposizione esclusivamente la carta virtuale compatibile con Apple Pay e Google Pay mentre quella fisica è opzionale e si può richiedere pagando un piccolo costo di emissione di 9,90 euro una tantum.
  • Next non ha limiti di ricarica annua a differenza Conto Hype può essere ricaricato per un massimo di 15.000 euro all’anno come avviene anche per altre prepagate offerte dai competitors. Anche i limiti operativi tra cui i prelievi, le ricariche e i bonifici sono più restrittivi per tutti coloro che utilizzano il piano gratuito.
  • Sebbene il massimale di ricarica annuo ammonti a 15.000, il saldo disponibile sulla prepagata gratuita non potrà mai superare i 7.500 euro. Ovviamente, è illimitato con Hype Next.
  • Infine, Next include una polizza assicurativa sugli acquisti online che il conto Hype gratuito non possiede.

Per tutti coloro che non hanno grandi pretese, dunque, HYPE offre una prepagata virtuale senza alcun costo di attivazione (la carta fisica è disponibile a pagamento) e non include i costi di pagamenti, ricariche o bonifici. Tuttavia, il loro piano di base, una volta chiamato Start HYPE , prevede limiti giornalieri e annuali che possono essere superati solo passando ai piani più avanzati, come il Next e il Premium.

Entrando maggiormente nello specifico, il piano di partenza HYPE non prevede spese mensili fisse ma ha un limite di 4999 euro per la ricarica giornaliera oltre ad un limite di prelievo giornaliero di 500 euro e di 250 per singola operazione ad uno sportello Atm. Il piano HYPE Next (al costo di 2,90€/mese), invece, riduce i limiti di prelievo, ricarica e spesa presenti nel piano HYPE gratuito e offre gratuitamente una carta prepagata fisica con cui effettuare pagamenti oltre a prelievi e bonifici sempre gratuiti. Infine, il piano HYPE Premium (al costo di 9,90€/mese) comprende anche un’assicurazione di viaggio completa riguardante rimborsi per spese mediche, voli in ritardo o cancellati, pagamenti e prelievi gratuiti in tutto il mondo oltre alla carta di credito World Elite Mastercard che consente anche di usufruire di un’assistenza prioritaria anche tramite WhatsApp.

Il conto HYPE sarà sempre gratis?

Il conto HYPE sarà per sempre a canone zero e ti permetterà di gestire spese, risparmi e pagamenti vari in modo facile, intuitivo ed estremamente veloce senza alcun costo nascosto.

Il conto HYPE è un’evoluzione del vecchio conto HYPE Start e il passaggio alla nuova offerta riguarda tutti i clienti registrati al conto HYPE Start che sono stati indirizzati automaticamente alla nuova offerta

Carta virtuale Hype

La tua carta virtuale sarà immediatamente disponibile nella tua sezione personale sull’ app e puoi trovarla non appena avrai aperto il conto.

La suddetta carta, tra l’altro, è protetta da crittografia e puoi usarla per effettuare pagamenti online o in negozio in totale sicurezza.  

Dimentica il portafogli e spendi i tuoi soldi senza alcuna preoccupazione e stress: puoi bloccarla e sbloccarla a piacimento dall’apposita sezione presente sull’app!

La carta virtuale presente nel piano Hype, inoltre, ti permette di: 

  • pagare in tutti i negozi con lo smartphone collegando la carta ad Apple Pay o Google Pay sostituendo la tradizionale carta fisica
  • effettuare acquisti online grazie al numero presente sulla carta virtuale e al codice CVV che troverai sul retro della carta virtuale, visibile da app
  • acquistare beni o servizi nella sezione Cashback dell’app con la possibilità di ricevere un rimborso fino al 10% del denaro speso

Cosa fare se vuoi avere la carta fisica? 

Puoi richiedere la tua carta fisica alla sezione Carta dell’app al costo di 9,90€ una tantum con tale importo che sarà scalato automaticamente dal tuo saldo. Ricordati, una volta ricevuta, di attivarle nell’apposita sezione.

Quanti account HYPE si possono avere?

HYPE è uno strumento personale e, per questo motivo, non è possibile aprire più di un conto o avere conti cointestati.

Inoltre, è bene saperlo, non è possibile ricevere un duplicato della carta se si è già in possesso di una carta regolarmente funzionante. Si può richiedere, invece, in caso di smarrimento o danneggiamento della carta stessa.

Cos’è HYPE per i minorenni?

Se hai meno di 18 anni puoi pensare a questa carta prepagata pensata appositamente per te. Ovviamente è un’opzione interessante anche se sei un genitore e stai pensando ad una prepagata per tuo figlio.

Potrai utilizzare la carta HYPE, i sistemi di pagamento da smartphone e tutte le funzioni che semplificano la gestione del denaro e ti accompagnano, in sicurezza e sotto la supervisione di un genitore, nella tua crescita verso l’indipendenza finanziaria.
Se non sei ancora maggiorenne ma hai già compiuto 
12 anni, potrai aprire il tuo conto e ottenere una carta tutta tua, direttamente da casa.
La registrazione è facile ed intuitiva e può essere completata in pochi minuti senza dover inviare nessun documento cartaceo. Unico requisito, avere un genitore, un fratello maggiorenne o qualcuno che faccia da tutore e che accetti una mail di conferma che verrà inviata.

I documenti necessari per registrarti ad HYPE

In HYPE potrai essere presto autonomo e imparare a gestire al meglio il tuo denaro in pochi giorni.

Per procedere con la registrazione sarà sufficiente infatti un documento d’identità italiano in corso di validità a scelta tra la carta d’identità, la patente o il passaporto.

Coloro che risultano essere cittadini extra UE dovranno allegare alla richiesta anche il permesso di soggiorno in corso di validità.

Per sbrigare tutta la burocrazia necessaria per la richiesta della tua prepagata dovrai indicare, oltre a nome, cognome e codice fiscale, anche il numero cellulare e un indirizzo mail!

Quanto tempo ci vuole per l’attivazione del mio account?

Con HYPE saranno sufficienti 5 minuti per completare la registrazione e in pochissimo tempo potrai iniziare a sfruttare tutti i suoi vantaggi. Sarà sufficiente cliccare sulla mail che riceverai e potrai utilizzare subito la tua nuova prepagata.

A questo punto non ti resta che scaricare da Google Play o da App Store l’app di Hype e iniziare ad esplorare le diverse funzioni proposte.

Una volta aperta l’app, nella schermata di login ti sarà chiesto l’indirizzo email che hai utilizzato in fase di registrazione, la password che avrai impostato e il codice OTP che ti riceverai via SMS per consentire al sistema di assicurarsi che colui che sta per effettuare l’accesso sia il titolare del conto.

Il tuo assistente personale

HYPE ti assiste quotidianamente nella gestione del denaro attraverso l’app, aiutandoti a tenere monitorate tutte le entrate e le uscite. Fungerà da assistente personale e, una volta provato, non riuscirai più a farne a meno.

Vediamo alcune delle cose che potrai fare con Hype:

  • Puoi creare un salvadanaio per effettuare un risparmio, stabilendo una piccola cifra che l’app metterà da parte e la scadenza: Hype risparmierà per te ogni giorno, a seconda della tua disponibilità, e alla fine del periodo avrai la tua somma pronta per le vacanze o per fare un regalo.
  • Su HYPE avrai la possibilità di accedere ad offerte totalmente personalizzate e pensate per te oltre a ricevere un cashback per ogni tuo acquisto presso i migliori e-commerce.
  • Potrai, infine, impostare delle notifiche personalizzate che ti avvisano quando il tuo saldo scende sotto una certa soglia oppure quando le tue spese riguardanti una determinata voce sono eccessive.

REVOLUT

Revolut è una carta prepagata digitale completamente gratuita con l’obiettivo di fondo di facilitare itrasferimento di denaro anche in valute differenti.  La differenza con altri competitors sta proprio nel fatto di poter eseguire transazioni in 150 valute estere con il miglior tasso interbancario aggiornato in tempo reale.

Con questa carta potrai effettuare e ricevere bonifici in maniera completamente gratuita e, in caso di operazioni con valute diverse, pagare soltanto la commissione di cambio.

Per il resto, la carta funziona come una classica carta prepagata provvista di IBAN con la convenienza del trasferimento e del prelievo in valute diverse in tutto il mondo.

In Italia, Revolut, ha quasi raggiunto il traguardo di 1 milione di clienti retail facendo registrare una crescita del 750% negli ultimi tre anni. Un vero e proprio boom nel settore delle carte prepagate!

Come aprire un conto su Revolut?

Sarà sufficiente scaricare l’app ufficiale disponibile per Android e Ios e, successivamente, validare l’account tramite mail inserendo i tuoi dati personali e il più è fatto. A differenza di altre prepagate, però, per poter attivare il conto dovrai effettuare una prima ricarica di 10 euro.

Un account Revolut attivo e funzionante ti consentirà di eseguire bonifici e prelievi del tutto gratuiti oltre a pagamenti con carta prepagata virtuale e fisica, il tutto senza dover corrispondere alcun canone mensile o annuale.

Come richiederla la carta fisica

Come detto, una volta completata l’iscrizione e richiesta l’attivazione della carta, dovrai effettuare una prima ricarica per poter avere la tua prepagata funzionante.

Una volta effettuata questa prima ricarica, potrai richiedere la spedizione della carta fisica specificando l’indirizzo di spedizione dove intendi riceverla e pagando solo 5.99 euro inclusa la spedizione.

Come ricaricare

Essendo Revolut una carta associata ad un conto corrente online, la ricarica potrà avvenire effettuando un bonifico oppure utilizzando un’altra carta prepagata. I due metodi valgono sia per la versione virtuale che per quella con la carta fisica e potranno essere utilizzati ogni qual volta avrai intenzione di incrementare il tuo saldo sulla tua Revolut.

Come verificare il saldo

Per quanto riguarda la gestione del tuo conto e del denaro presente sulla prepagata, potrai controllare lo stesso ed effettuare operazioni in qualsiasi momento aprendo l’app sul tuo smartphone oppure accedendo all’apposita sezione tramite computer.

Per quanto riguarda i controlli di sicurezza, inoltre, l’azienda si avvale del sistema del riconoscimento visivo o tramite l’impronta digitale del tuo telefono, per assicurarsi che colui che richiede un’operazione sia l’intestatario del conto.

Come chiudere Revolut

In primis va specificato che Revolut consiglia di non effettuare la chiusura del conto anche qualora tu decida di non utilizzarla per diverso tempo in quanto non ci sarà nessun addebito né costi periodici in caso di inutilizzo prolungato.

Se, però, hai deciso in maniera irrevocabile di chiudere il conto Revolut, dovrai completare tutte le operazioni specificate nell’apposita sezione e prelevare il denaro presente sul tuo conto, in qualsiasi valuta esso sia. Dopo averlo fatto potrai procedere con il controllo di sicurezza per chiudere definitivamente il tuo conto.

Costi Revolut

Revolut ha un costo di emissione di 5.99 euro che dovrai pagare solo una tantum per ricevere la tua carta comodamente a casa.

La versione Revolut Standard è completamente gratuita e ti consente di effettuare prelievi gratuiti fino ad un massimo di 200 euro superato il quale dovrai sostenere una commissione del 2%.

La versione Revolut Plus, invece, ti costerà 2,99 al mese oppure 29,99 per un intero anno e ti consente, in aggiunta al piano standard, di avere una copertura assicurativa per gli acquisti effettuati online oltre alla possibilità di entrare nel mondo delle criptovalute.

Al livello successivo troviamo la Revolut Premium che ti consente una soglia mensile di prelievi gratuiti pari a 400 euro oltre ad un’assistenza dedicata che ti permette di stipulare, ad esempio, assicurazioni mediche durante i tuoi viaggi all’estero o assicurazioni legate ai tuoi bagagli ed effetti personali. La Premium ti costerà 7,99 al mese oppure 82 euro all’anno.

L’ultimo upgrade della Revolut è rappresentato dalla carta Metal che ti permette di prelevare gratuitamente fino a 800 euro mensili. La tessera è accattivante ed elegante e questo piano tariffario ti permette di usufruire di un cashback per gli acquisti online con una percentuale di ritorno dello 0,1 % per gli acquisti effettuati in Europa e dell’1% per quelli effettuati negli altri continenti. La Revolut Metal costa 13,99 euro al mese e 135 per chi decide di fare l’abbonamento annuale.

Infine, un’altra tassa da sostenere, se mai ne dovessi avere bisogno, è per il cambio di valuta, ogni volta che preleverai o trasferirai denaro in moneta straniera.

Come funziona l’app Revolut

Nell’app Revolut troverai diverse sezioni molto utili ed intuitive che ti consentono di accedere e controllare tutte le informazioni sull’account. Alcune delle funzionalità maggiormente interessanti che troverai nell’app sono:

  • Opzione blocco carta: puoi attivare e disattivare la carta dall’app con un semplice click mettendola in pausa quando non usi per un po’ di tempo.
  • Sicurezza: ti permette di configurare le diverse funzionalità pensate per rendere più sicura la tua carta come ad esempio:
    • localizzazione: atta a limitare l’uso della carta ad alcuni paesi
    • Pagamenti contactless”: puoi attivare o meno i pagamenti contactless, ovvero quelli che non necessitano di inserimento del codice pin se il pagamento è fino ad un massimo di 50€ (quantomeno in Italia).
    • limitare il prelievo di denaro agli sportelli automatici
    • limitare gli acquisti online
  • Invio di denaro: perfetto quando si viaggia con più persone e si vogliono dividere le spese. Puoi pagare i tuoi amici o richiedere loro soldi con un semplice click.
  • Analisi delle spese: ti mostra tutto ciò che hai speso ti raggruppa le spese in modo da sapere dove spendi più soldi e sapere in quale categoria di acquisti hai speso di più, in quale Paese o, nel dettaglio, in quale singolo negozio.
  • Limite di spesa: pensato per evitare di eccedere con gli acquisti e può essere modificato in ogni momento a proprio piacimento.
  • Scontrini: ad ogni acquisto effettuato puoi collegare la foto del relativo scontrino.
  • Conti in diverse valute: è fantastico per poter viaggiare liberamente in tutto il mondo. Indipendentemente da ciò, non è necessario che tu abbia un conto in dollari se viaggi negli Stati Uniti. Puoi andare con il tuo conto Revolut in euro che applicherà il miglior tasso di cambio disponibile.
  • Avrai accesso diretto al convertitore di valuta e calcolo aggionrato del prezzo della valuta stessa.
  • Aiuto e supporto: l’assistenza in lingua inglese è sempre disponibile via chat.

Vantaggi Revolut

  • Nessun costo di attivazione e gestione
  • Possibilità di gestire il denaro in 29 valute differenti
  • E’ una carta particolarmente vantaggiosa per chi vuole affrontare un viaggio all’estero e vuole avere la possibilità di prelevare e acquistare nei negozi come se fosse vicino casa.

FLOWE

Flowe è la carta di debito virtuale lanciato nel giugno del 2020 dall’omonima società controllata interamente da Banca Mediolanum. È un servizio Fintech che ha come caratteristiche principali quelle dell’innovazione e della sostenibilità.

Flowe è un conto collegato ad un IBAN italiano e l’app Flowe è collegata a una carta di pagamento contactless Mastercard dotata delle più evolute funzioni di sicurezza. Insomma, Flowe è un’applicazione che ha molto da offrire rispetto alle solite carte prepagate ed è a costo zero almeno che non desideriate richiedere la carta fisica.

Come si apre un conto Flowe

L’apertura del conto Flowe è gratuita, velocissima e completamente digitale. Sarà sufficiente avere a disposizione uno smartphone e scattare un selfie e in pochi minuti avrai aperto il tuo conto.

Nello specifico, per creare un account sull’app di Flowe dovrai, dopo aver scaricato l’applicazione disponibile su Apple Store e su Google Play, procedere all’inserimento dei dati anagrafici, un indirizzo email valido, il numero di cellulare e il numero del documento.

Lo step successivo consiste nel verificare la tua identità inviando una foto fronte-retro del documento d’identità e nello scattare un selfie col documento usato in fase di registrazione.

In pochi minuti riceverai la mail di conferma dell’avvenuta registrazione.

Quanto costa ottenere la prepagata Flowe

La carta è del tutto gratuita se utilizzata in maniera virtuale ma è possibile ottenere anche la versione fisica al costo di 15 euro ma la novità è che è realizzata in legno con il proprio nome e cognome incisi

Flowe certifica il materiale di questa carta che proviene esclusivamente da foreste che rispettano precisi standard ambientali. Flowe si definisce “Carbon Neutral” e mette in moto diverse iniziative ecosostenibili atte a compensare le proprie emissioni di anidride carbonica.

Come se non bastasse, l’azienda dedica un albero a ogni utente Flex o Friend che richiede la carta e ciò avviene grazie alla partnership con ZeroCO2. Flowe pianta alberi nella regione del Pèten in Guatemala per sostenere l’economia locale e compensare le conseguenze negative sull’ambiente. Sull’app di Flowe, infine, avrete la possibilità di vedere dove si trova il vostro albero e seguire la sua crescita e la sua evoluzione.

Come si ricarica il conto Flowe

Una volta aperto un conto è necessario conoscere tutti i modi in cui avrete la possibilità di ricaricarlo. Una volta entrati nell’apposita sezione all’interno dell’app, potrete trasferire denaro sul conto Flowe in diversi modi:

  • Tramite bonifico: grazie all’IBAN fornito si può effettuare un bonifico da un qualsiasi conto corrente o carta prepagata a costo zero.
  • Da altre carte Flowe oppure collegando una carta di credito o di debito. Nel caso abbiate usufruito del piano Fan la prima transazione è gratuita mentre le successive costano 1,5€ mentre per coloro che hanno aderito al piano Friend non è prevista alcuna commissione.
  • Accredito diretto dello stipendio.

Come scegliere il conto Flowe che fa per te

Flowe prevedere tre piani tariffari, il Fan completamente gratuito che prevede un saldo massimo di 2500 euro e 2 prelievi gratuiti al mese mentre i successivi costeranno 50 centesimi l’uno. Il piano Flex, invece, prevede un saldo massimo totale di 25000 euro e prevede la carta fisica in legno e prelievi di contanti presso gli ATM sempre gratuiti. Infine il piano Friend dal costo di 10 euro al mese che prevede, oltre alla carta in legno, un saldo massimo disponibile di 75.000 euro oltre a ricariche, prelievi e bonifici gratuiti ed illimitati. E’ possibile provare il piano Friend anche solo per un mese, tornando successivamente al piano Fan o al piano Flex senza alcun vincolo.

Che cos’è la Flowe Junior?

Uno dei grandi vantaggi di questo conto è la carta prepagata che connette tutta la famiglia: si collega al conto Flowe del genitore e permette al figlio di ricevere soldi all’istante, pagare e prelevare ovunque, anche all’estero.

Il genitore potrà verificare tutti i movimenti in tempo reale, impostare limiti per prelievi e pagamenti, blocchi personalizzare il tutto a piacimento.

Mamma o papà possono anche impostare la paghetta automatica dal loro conto Flowe con cadenza mensile e sovvenzionare il figlio sia che si trovi in Italia che all’estero. Nella malaugurata ipotesi che i soldi finiscano prima si può chiedere anche un anticipo rispetto alle tempistiche previste dal conto!

Vantaggi di Flowe

  • Versione gratuita
  • IBAN italiano
  • Spese contenute
  • Grande attenzione all’ambiente e all’ecosostenibilità
  • Promozioni interessanti e accattivanti
  • Attenzione alla sicurezza: si può mettere in pausa la carta con un tocco e riattivarla all’istante
  • Potrete contatta l’azienda all’indirizzo mail info@flowe.it ma potrete farlo anche sui vari social perché Flowe è su Instagram e ha anche un servizio di chat automatica che indirizza l’utente alla sezione utile in base alle richieste.

WIREX

La Wirex Card, sul mercato dal 2014, è una realtà ormai consolidata nel settore delle carte prepagate ed è disponibile in 3 differenti versioni a seconda delle varie esigenze: Standard, Premium ed Elite ognuna con vantaggi e servizi esclusivi.

La peculiarità di Wirex è certamente quella di permettere di spendere le criptovalute possedute sfruttando una conversione in tempo reale estremamente vantaggiosa. Nello specifico, la carta Wirex è legata al programma Cryptoback, il primo programma di ricompensa al mondo che sfrutta le criptovalute. Questo programma si avvicina parecchio al servizio Cashback e, per ogni acquisto fatto in negozio, l’1,5% della cifra spesa ti viene restituita in Bitcoin, trasformando di fatto la tua carta in un generatore di valuta virtuale.

Scendendo nel dettaglio, oltre ai famosissimi Bitcoin, la piattaforma attualmente supporta altre 8 criptovalute come Litecoin, XRP, Ethereum, Lumen, Waves, Wollo, DAI e NANO oltre ad 11 valute tradizionali tra cui GBP, EUR, USD, HKD, AUD, CAD, CHF e CZK. La Wirex Card è direttamente collegata al portafoglio Wirex che può essere considerato un vero e proprio e-wallet virtuale. In buona sostanza, dunque, Wirex permette di spendere e convertire le proprie monete digitali in qualunque luogo dove venga accettato il circuito Visa creando perfetta integrazione tra criptovalute e valute tradizionali.

Il cliente può utilizzarne i soldi attraverso la Wirex Card senza la necessità di spostare i fondi dall’account alla prepagata e viceversa.

Come richiederla e tipi di carta

È necessario entrare nella pagina della Wirex dedicata alla carta prepagata scegliendo quale versione della carta ordinare in base al profilo di conto: Standard, Premium ed Elite.

Il cliente dovrà poi inserire i suoi dati sensibili, la nazionalità, l’indirizzo e-mail e il numero telefonico. Inoltre bisognerà caricare alcuni documenti tra cui una attestazione dell’indirizzo di residenza e scattare una foto identificativa con un documento.

Wirex procederà successivamente alla verifica dei dati in modo autonomo e provvederà all’attivazione del conto.

Costi della carta prepagata

La Wirex Card Standard è gratuita a differenza della Wirex Card Premium che ha un canone mensile pari a 9,90. Infine, c’è la Elite Card che ha un costo mensile pari a 29,90 €. Per tutti i singoli dettagli e peculiarità dei diversi piani tariffari potrete consultare l’apposita sezione presente sul sito Wirex.

Tutti gli acquisti effettuati, sia online che offline, in euro, dollari o sterline non comportano alcun costo. Il prelievo effettuato presso un ATM in Italia è gratuito fino a 400 € al mese e, superata quella soglia, avrà un costo pari al 2% della somma prelevata.

Anche la conversione da una valuta all’altra è completamente gratuita così come i servizi di deposito, di conversione dei BitCoin e di trasferimento di denaro tra gli account Wirex (potrebbe essere applicata una commissione qualora il destinatario non fosse in possesso di un conto Wirex).

Blocco della carta in caso di furto o smarrimento

Per bloccare la tua carta puoi procedere autonomamente utilizzando l’App Wirex oppure accedere al sito nell’area riservata ma puoi anche contattare il team di supporto Wirex compilando il form apposito con i tuoi dati e della carta smarrita o rubata. Una delle pecche è il fatto che non esiste un numero di telefono riservato per comunicare con l’azienda in maniera urgente.

Prelievi

È previsto il pagamento di una commissione per i prelievi e nello specifico la tariffa ammonta a 2€ per i prelievi effettuati da sportelli ATM in Italia e di 2,50€ per i prelievi effettuati da sportelli ATM internazionali.

Ricarica

Per quanto riguarda i costi di ricarica, la Wirex Card non ne prevede qualora la stessa venga effettuata tramite bonifico bancario SEPA o bonifico bancario veloce.

Anche il trasferimento di denaro tra utenti Wirex è gratuito mentre per i trasferimenti esterni si applicano commissioni.

Infine, il costo di una Crypto ricarica con carta esterna ha un costo pari all’1% della ricarica stessa.

Vantaggi Carta Wirex

  • fare acquisti online sui siti convenzionati Visa
  • spendere bitcoin accumulati per l’acquisto di beni e servizi
  • effettuare acquisti nei negozi tradizionali aderenti allo stesso circuito
  • fare prelievi presso sportelli ATM italiani ed internazionali
  • possibilità di ricevere l’accredito dello stipendio

MYPOS

MyPos è una carta prepagata che comprende anche un codice iban del Regno Unito o della Bulgaria e questi servizi non prevedono alcun costo e non dovrai pagare nulla né per l’attivazione né per ottenere la carta e per tenere attivo il conto.

MyPos è una piattaforma di moneta elettronica e di pagamento nata nel 2012 che unisce le ultime novità in materia tecnologica con un sistema di gestione smart.

I costi della carta MyPos

Parlando dei costi va sottolineato che la carta MyPos e dunque anche il codice iban non prevedono alcun costo e non sarà necessario pagare nulla né per l’attivazione né per ottenere la carta e il conto connesso. Si avrà accesso, dunque, ad un conto con iban inglese o bulgaro in maniera totalmente gratuita.

Per quanto riguarda la carta legata al servizio MyPos, essa consente di prelevare, pagare online oppure effettuare qualunque versamento in un conto. Ci sono però tre diverse tipologie di carta, studiate per ogni singolo cliente e per diverse specifiche esigenze.

Entrando nel dettaglio, per coloro che decidono di optare per la versione Standard sarà richiesto un importo di soli 5 euro che può essere annullato con l’attivazione simultanea del pos. Sarà sufficiente scaricare l’app di MyPos e inserire i dati d’accesso per poter gestire tutte le singole funzionalità.

Per quanto riguarda la versione Platinum Silver and Gold, il prezzo aumenta e si sale a 7,90 euro mensili per un totale di 94,80 euro l’anno. Il motivo è che la versione Premium Silver and Gold supporta infatti sia i pagamenti con Google Pay che Apple pay oltre ad assicurare ai clienti anche un cashback del 10%, una percentuale decisamente notevole.

L’ultima versione, la Platinum Metal, consente di avere maggiori funzionalità ma anche in questo caso i costi di gestione saranno maggiori con un costo di 14,90 al mese che corrispondono a 178,90 all’anno. Il cashback sarà aumentato al 15%, uno dei più alti presenti sul web ma ci sono anche altre funzionalità connesse all’uso proprio della carta.

MyPos è sicura?

La carta MyPos sia una delle più sicure tra quelle presenti sul web in quanto la banca bulgara fornisce tutte le garanzie del caso sulla funzionalità del prodotto. Inoltre, avendo l’opportunità di poter visionare con attenzione tutti i pagamenti in tempo reale, ci vorrà poco per individuare eventuali movimenti anomali e bloccare immediatamente la carta. L’operazione potrà essere eseguita direttamente online in completa autonomia salvo poi rivolgersi al servizio clienti per assistenza.

MyPos e i dispositivi associati

Per tutti coloro che hanno un’attività e hanno la necessità di associare un dispositivo Pos adatto alle proprie esigenze, MyPos è la soluzione ottimale.

MyPos è infatti un servizio orientato al pagamento digitale dedicato in particolar modo alle aziende e ai liberi professionisti che desiderano avere a disposizione vari modelli di POS (Point Of Sale) per semplificare e velocizzare i pagamenti.

Tra i terminali più recenti troviamo MyPos Go, portatile e leggero in grado di accettare tutti i pagamenti contactless, con banda magnetica e codice a barre. MyPos Go ti consentirà di avere una carta aziendale VISA gratuita che ti permetterà di tenere traccia di tutti i pagamenti ricevuti. Il costo è forfettario ed ammonta a 19 euro mentre per ogni singola transazione effettuata tramite Pos verrà addebitato un costo dell’1.20% + 0.05 EUR.

Un’altra soluzione è rappresentata da MyPos Carbon, un terminale maggiormente resistente rispetto al precedente. I costi ammontano a 199 euro mentre le commissioni per ogni singola transazione sono sempre di 1.20% + 0.05 EUR. Il Carbon sfrutta Android 9.0, un processore quad-core ad alta velocità, una stampante termica ad alta pressione e un registratore di cassa con gestione dell’inventario basata sul cloud.

Un’altra soluzione offerta è quella di MyPOS Cassa Mini, un registratore di cassa telematico portatile comprensivo di stampante fiscale collegato all’Agenzia delle Entrate. Il software di cassa è PayLab e la stampante fiscale è la CustomTM. Il costo di questo dispositivo è di 990 euro e, per ogni transazione effettuata, verrà applicata una commissione dell’1.20% con l’aggiunta di 0.05 euro. Con Cassa Mini potrai, infine, usufruire del Credito d’Imposta per il rimborso dei costi di commissione fino al 100% entro i 500 euro di spesa. 

L’ultima soluzione è MyPos Glass che non ti fornisce un dispositivo ma ti consente di avere a disposizione una soluzione software POS che ti permetterà di accettare pagamenti sul cellulare tramite carte, wallet mobile e dispositivi NFC. Potrai decidere di optare per il pacchetto Starter con commissioni del 1.70% + 0.05 EUR da effettuare solo quando effettuerai delle transazioni e il pacchetto Pro, ideale per aziende dal volume maggiore, con un costo di 4,90 euro al mese e un tasso di transazione del 1.20% + 0.05 EUR.

Ricordiamo che tutti i terminali proposti hanno garanzia gratuita per 12 mesi.

Vantaggi di MyPos

  • Possibilità di prelevare contanti su tutti gli ATM del circuito Visa in tutto il mondo
  • non è previsto alcun costo di attivazione o di gestione
  • spese aziendali facilmente controllabili in tempo reale da APP o sulla tua area riservata online
  • un massimo di 10 carte ordinabili gratuitamente
  • possibilità di avere a disposizione un dispositivo Pos in base alle proprie esigenze

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.